Calendario

March 2017
M T W T F S S
« Jan    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Parole chiave

Il Maestro del Lavoro Lino Brambilla racconta

Lino Brambilla, classe 1931, ha sempre vissuto in Brianza. Compie i sui studi all’Istituto Commerciale di Besana Brianza e poi alle serali per la specializzazione di quella che è la sua passione: disegnatore progettista. Nativo di Missaglia a 13 anni comincia a lavorare a Carnate nel filatoio e tessitura della Società Bernardo e Lorenzo Banfi, soggiornando in un convitto da cui rincasava una volta al mese. In quell’azienda dopo un anno di tirocinio, se meritevoli, i giovani venivano mandati nelle sedi esterne in Calabria o a Vittorio Veneto. Il padre di Lino però si oppose e lo reclutò come aiutante nel suo negozio di merceria. Il suo lavoro consisteva nel girare in bicicletta fra varie località e cascine sparse nei dintorni con un  assortimento di merce da proporre ai clienti. Questo lavoro, anche se remunerativo non gli piaceva. Un giorno, mentre parlava  con un amico davanti alla Garelli, uscì il proprietario che essendo  solito selezionare nuove maestranze in modo informale,  direttamente in strada,  dopo un breve  colloquio lo assunse immediatamente. Quel giorno stesso si fermò in azienda e iniziò subito a lavorare. Il padre, non vedendolo tornare e preoccupato andò a cercarlo negli ospedali di Merate e Besana. In Garelli iniziò a lavorare sulle alesatrici per fabbricare gli sterzi per le bici ma poi, col diploma delle scuole professionali fu spostato in attrezzeria dove dopo due anni di apprendistato ne diventò il responsabile per i dodici anni successivi. La sua attività comprendeva la distribuzione dei disegni e dei materiali per torni e frese e la realizzazione di corsi professionali interni. Alla scomparsa del titolare nel 1964, passò alla società Simmenthal di Monza dove sarebbe restato fino al 1987 anno del pensionamento. In questa azienda Lino dà il massimo di sé sviluppando grazie al suo estro per la creazione innovativa nuove macchine per migliorare il processo produttivo, realizzando diversi brevetti e introducendo meccanismi pneumatici d’avanguardia nei macchinari. Nel 1989 viene nominato Maestro del Lavoro. Lino, già attivo nel volontariato con la creazione di una associazione a favore dei disabili è  spinto dalla volontà di  trasmettere positività, laboriosità e iniziativa. E’ anche volontario per la Nostra Famiglia di Ponte Lambro. In Dicembre 2009 riceve la medaglia dal Consolato Provinciale di Monza e Brianza che premia il suo impegno come membro del Consiglio nei primi quattro anni di attività.

E’ felicemente sposato con Giuseppina Tassanelli che era sua collega in Garelli dove lavorava come interprete. Ha avuto tre figli e due nipoti.

I suoi hobbies sono l’enigmistica, la lettura di libri, il disegno tecnico. Ama giocare a carte e a bocce, ma quello che più lo appaga è poter trasferire agli altri la sua esperienza e il modo di comportarsi nella vita.

MdL Aldo Laus

Comments are closed.