Calendario

April 2017
M T W T F S S
« Jan    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Parole chiave

Un grammo di prevenzione vale quanto mezzo chilo di cura

INFLUENZA A H1N1 -  La prevenzione è nelle tue mani.

La storia

L’influenza è una malattia antica e al tempo stesso di grande attualità sia per via della sua ciclità epidemica stagionale sia del suo potenziale pandemico.

Ricordiamo in particolare la Spagnola del 1918, l’Asiatica del 1957, l’Hong Kong 1968.

Parliamo del virus AH1N1v.

Dalla metà di Marzo 2009 un’epidemia scoppiata in Messico allerta su possibili rischi connessi alla diffusione di questa influenza provocata da un nuovo virus A(H1N1v ) e al suo potenziale pandemico.

Definizione di Pandemia

Un’infezione che puo’ svilupparsi  rapidamente ed  in tutti i paesi del globo e’ detta pandemia.

La pandemia influenzale è causata da virus e, anche se non tutta la popolazione contrae l’infezione nel corso della pandemia, quasi tutti sono suscettibili di contrarre l’infezione.

Influenza A H1N1v: sintomi

Affezioni respiratoria acuta brusca ed improvvisa (poche ore) con febbre superiore ai 38° , accompagnata da sudorazione, brividi, cefalea, malessere generalizzato, astenia, tosse, mal di gola e congestione nasale.

Modalità di trasmissione

E’ un virus ad elevata capacità di diffusione e velocità di contagio.

Il Virus AH1N1v si trasmette attraverso le goccioline di secrezioni respiratorie emesse con la tosse, lo starnuto o durante la conversazione.

Il virus si può contattare anche per via indiretta, toccando superfici e oggetti d’uso vari  contaminati da secrezioni respiratorie di persone infette e portando agli occhi, al naso e alla bocca le mani non lavate.

Il periodo di incubazione puo’ variare da 1 a 3 gg.

Diagnosi e cura

Se ci sono sintomi che ricordano l’influenza è necessario rimanere a casa e non frequentare collettività e se c’è febbre occorre non uscire anche dopo 24 ore dalla scomparsa della febbre.

Puo’ essere utile contattare il medico di base che valuterà clinicamente il paziente e potra’ mettere in atto il trattamento sintomatico a suo giudizio più appropriato o contattare

la struttura ospedaliera per il ricovero del paziente qualora il quadro clinico si presenti particolarmente grave e richieda il trattamento con antivirale.

Precauzioni per ridurre il contagio.

L’indicazione è  mettere in atto tutti quei livelli di attenzione connessi all’igiene personale e collettiva atti a  prevenire le infezioni per via aerea:

MISURE DI IGIENE PERSONALE

-          Lavare le mani dopo ogni contatto con naso o bocca.

-          coprire bocca e naso con fazzoletto di carta in caso di starnuto o tosse, gettare il fazzoletto e lavarsi le mani, mantenere almeno mezzo metro di distanza da chi starnutisce o tossisce.

MISURE DI IGIENE COLLETTIVA

-          evitare i luoghi sovraffollati

-          arieggiare bene l’ambiente in cui si vive aprendo le finestre

-          curare la pulizia e sanificazione degli ambienti (utilizzando detergenti e disinfettanti).

Le campagne per le vaccinazioni :

CAMPAGNA VACCINALE PANDEMICA (AH1N1v)

CAMPAGNA VACCINAZIONE STAGIONALE

Campagna per vaccinazione AH1N1v

Età consigliata: dai 10 ai 50 anni.

I pazienti devono avere esenzione per patologia : cardiopatici, diabetici, immunodepressi, pazienti con problematiche respiratorie e polmonari, e pazienti con problemi endocrinologici.

Telefonare al n. verde per appuntamento: la vaccinazione verrà eseguita dalla ASL.

NUMERO VERDE : 800276775

Campagna per vaccinazione  stagionale

La campagna per la vaccinazione  antinfluenzale stagionale inizia il 20 Ottobre presso la Asl o i Medici di base: verranno vaccinati tutti i pazienti oltre i 65 anni che ne faranno richiesta.

Gli ambulatori ASL di Monza effettueranno le vacciazioni  nei giorni: lunedì, martedì e giovedì dalle 13.30 alle 15.30 (l’accesso è libero senza prenotazione).

Per informazioni telefonare al numero: 039.2384600 – 039.2384632 dalle ore 9.00 alle ore 11.30.

L’INFLUENZA  AH1N1v  SI  VINCE  FACENDO  GIOCO  DI  SQUADRA

MdL  Terry Cav. Camesasca

Comments are closed.